Misura Bonus Bebé. Sostegno economico per il secondo figlio nato nel 2015

7/5/2019  - 102 letture     Servizi sociali

Misura Bonus Bebé. Sostegno economico per il secondo figlio nato nel 2015

Il bonus regionale bebè è un sostegno economico a favore delle famiglie in caso di nascita di figli dopo il primogenito nel periodo 8 ottobre 2015 - 31 dicembre 2015 al fine di sostenerne la crescita. Si tratta di una riapertura dei termini per la presentazione delle domande in esecuzione della sentenza n. 463/2019 della Corte d’Appello di Milano - sezione lavoro.

Destinatari

I destinatari del bando sono le famiglie che hanno avuto un figlio dopo il primogenito nel periodo 8 ottobre 2015 - 31 dicembre 2015.
Per accedere alla misura è necessario soddisfare tutti i seguenti requisiti:

  •  esercizio della responsabilità genitoriale sul nuovo nato per il quale è richiesto il bonus nel periodo compreso tra l’8 ottobre 2015 e il 29 febbraio 2016;
  • residenza in Lombardia per un periodo continuativo di almeno 5 anni al 29 febbraio 2016 di almeno uno dei genitori che esercita la responsabilità genitoriale; in caso di famiglia monogenitoriale il requisito della residenza deve essere soddisfatto dal genitore richiedente il bonus;
  • ISEE ordinario o ISEE corrente, in corso di validità nel periodo compreso tra l’8 ottobre 2015 e il 29 febbraio 2016 (ISEE 2015 o ISEE 2016) e rilasciato ai sensi del DPCM n. 159/2013 non superiore a € 30.000,00 (da allegare alla domanda).

Risorse disponibili

Le risorse disponibili ammontano a € 471.200,00.

Caratteristiche dell’agevolazione

L’ammontare del bonus è pari ad euro 800,00 nel caso di secondo figlio, pari ad euro 1.000,00 dal terzo figlio in poi.

Tempi e modalità di presentazione delle domande

La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata tramite il sistema informativo bandi online disponibile sul sito della Regione Lombardia a partire dalle ore 12.00 del 25 luglio 2019 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 31 ottobre 2019.

Il soggetto richiedente dovrà provvedere ad allegare l’attestazione ISEE in corso di validità nel periodo compreso tra l’8 ottobre 2015 e il 29 febbraio 2016 (ISEE 2015 o ISEE 2016), rilasciato ai sensi del D.P.C.M. 159/2013 inferiore o uguale a € 30.000,00.

Ai fini della determinazione della data di presentazione della domanda verrà considerata esclusivamente la data e l’ora di avvenuta protocollazione elettronica tramite il sistema Bandi online come indicato nel Bando.

Informazioni e contatti

Per assistenza tecnica sull'utilizzo del servizio on line della piattaforma Bandi online scrivere a bandi@regione.lombardia.it  o contattare il numero verde 800.131.151 attivo dal lunedì al sabato escluso festivi dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

Per informazioni e segnalazioni relative al bando è possibile contattare la casella di posta misurabonusfamiglia@regione.lombardia.it. In relazione allo stato della domanda l’interessato può chiedere informazioni alla agenzia tutela della salute (ATS) di riferimento ai nominativi ricevuti all’atto della protocollazione della domanda.

Allegati

FileTipo e dimensioneUltima modifica
 burl-27_3luglio19_bonus-bebe585.74 kb7/24/2019 7:19:30 AM

Condividi:

Servizio di newsletter

Vuoi essere regolarmente informato sulle attività amministrative?
Iscrivi il tuo indirizzo di posta elettronica per rimanere sempre informato sulle notizie ed eventi...


Premendo il pulsante "Iscrivimi" sarai indirizzato ad una pagina per confermare il trattamento dei dati personali.
torna all'inizio del contenuto